Agriturismo

 

indietro

.

 

 

VALORE NUTRIZIONALE  E PROPRIETA' TERAPEUTICHE DELL'OLIO D'OLIVA.

 

Il componente lipidico più importante dell'olio d'oliva è un acido grasso monoinsaturo, l'acido oleico, che rappresenta il 65-80% degli acidi grassi totali presenti nell'olio di oliva. Il consumo di acido oleico ha un'indubbia utilità preventiva delle malattie cardiovascolari legate all'arterosclerosi, di diverse patologie epatobiliari e dell'apparato digerente, dell'osteoporosi.

 

L'altra caratteristica dell'olio d'oliva sono i componenti minori, di cui il prodotto è relativamente ricco, e in particolare gli antiossidanti che, per quanto presenti in quantità ridotte, conferiscono all'olio d'oliva proprietà che lo rendono interessante da un punto di vista terapeutico. Si tratta di diverse vitamine e di sostanze fenoliche che sono potenti agenti antiossidanti naturali.

 

Acidi grassi monoinsaturi e lipidi ematici

 

Le ricerche sul ruolo degli acidi grassi moninsaturi nella prevenzione dell'arterosclerosi hanno messo in evidenza che:

- rispetto a una dieta ricca in grassi saturi, la dieta monoinsatura riduce il colesterolo totale e il colesterolo LDL, senza avere effetti sul colesterolo HDL;

- rispetto ad una dieta ricca in acidi grassi polinsaturi, la dieta ricca in monoinsaturi ha lo stesso effetto sul colesterolo totale e il colesterolo LDL, ma aumenta il colesterolo HDL;

- rispetto ad una dieta povera di grassi e ricca di carboidrati, la dieta con monoinsaturi riduce il colesterolo totale, i trigliceridi e aumenta il colesterolo HDL.

 

La frazione HDL ha un effetto protettore nei confronti dell'arterosclerosi. E' stato dimostrato che una dieta che comprende olio d'oliva aumenta la capacità delle HDL a rimuovere il colesterolo cellulare, migliorando il processo di trasporto del colesterolo al fegato.